Boateng Kingsley, l’altro Boateng!

Finalmente sembra giunto il momento della consacrazione: il nostro campista Kingsley Boateng ha esordito nella prima squadra del Milan nell’amichevole Milan – Malmo (2-2) ed ha subito impressionando segnando il gol del pareggio su assist di Cassano. Poi di nuovo un’apparizione nella partita Milan – Juventus, ovverosia il Trofeo Berlusconi, dove ha Kingsley ha colto un clamoroso palo al termine di un’azione rocambolesca. Ed infine la convocazione nella nazionale under 18, l’inserimento da parte di Allegri nella lista B della Champions League e la firma del contratto che lo terrà legato al Club di Via Turati per almeno 4 anni.

Insomma, il nostro campista, scoperto da Otello Di Remigio nel corso del Milan Junior Camp di Cortina D’Ampezzo nel lontano 2004, si sta imponendo alle cronache per la sua bravura ed umiltà.

Kingsley ha poi partecipato ai Milan Camp di Cortina e di Vittorio Veneto nel 2005 e nel 2006 e come aiuto staff negli anni successivi, anni in cui si è prima svezzato alla Liventina Gorghense, sotto la guida di Otello Di Remigio, e poi è stato aggregato all’età di 14 anni al settore giovanile del Milan guidato da Filippo Galli.

Ora a noi non resta che fargli un grosso In Bocca al Lupo e…dire a tutti i nostri ragazzi…di credere nei sogni…e di aspettare i Milan Junior Camp 2012 targati Sporteventi!!!!

 

Allegato: l’articolo della Gazzetta dello Sport su Kingsley Boateng

>> Scarica PDF